Le immagini agricole dei droni sono spesso imprecise: studio universitario

Gli agricoltori dovrebbero essere cauti sul fatto che le immagini dei droni siano offerte da operatori non autorizzati, hanno avvertito i ricercatori. Uno studio collaborativo condotto dall’Università del Queensland e dall’Università del New England ha dimostrato che i prodotti di immagini di droni “pronti all’uso”, venduti in alcuni casi ai coltivatori fino a $ 4000 per azienda, non sono in grado di fornire informazioni accurate sulla salute di

Il ricercatore Yu-Hsuan Tu, del Joint Remote Sensing Research Program del Remote Sensing Research Center di UQ, ha detto che potrebbe capire perché gli agricoltori sarebbero tentati di utilizzare la tecnologia dei droni per la gestione delle fattorie.

“I droni possono essere schierati rapidamente per generare immagini ad alta risoluzione attraenti per i coltivatori che cercano il monitoraggio su scala delle loro fattorie “, ha detto Tu.

” Tuttavia, la nostra ricerca ha dimostrato che i sensori multi-spettrali ad alta tecnologia utilizzati per raccogliere le immagini dal drone deve essere elaborato in un certo modo per ottenere informazioni corrette per le applicazioni di agricoltura orticola. ”

Il sig. Tu ha detto che uno dei maggiori problemi nell’uso dei droni era legato alle incongruenze nel modo in cui

Tali incoerenze potevano portare gli agricoltori a ricevere informazioni sbagliate sulle loro colture se i dati non venivano elaborati nel modo giusto da operatori esperti con esperienza di telerilevamento.

“Per confrontare la riflettanza attraverso le chiome degli alberi, abbiamo sorvolato un drone a diverse altezze e angoli verso il sole sopra un frutteto di avocado, e abbiamo trovato enormi variazioni nelle immagini raccolte”

“Ciò significa che, mentre le differenze nella salute degli alberi potrebbero essere determinate da un albero all’altro nelle immagini da un cavalcavia, i successivi cavalcavia mostreranno la vegetazione in modo molto diverso a meno che il drone abbia esattamente la stessa altezza e l’angolo del sole – qualcosa quasi impossibile da ottenere.

“In pratica, questa immagine inconsistente rende impossibile per gli agricoltori confrontare le condizioni della vegetazione nel tempo perché le variazioni di luce non sono corretti etto per altezza o angolo e il prodotto sarà distorto.

“Questo potrebbe portarli a trarre conclusioni sul declino o il miglioramento delle loro colture che potrebbero essere errate – ipotesi che potrebbero rivelarsi costose per gli agricoltori già sotto pressione da eventi meteorologici recenti . ”

Articolo Originale: Droneality (traduzione Google Translate)