Rapporto: mercato della gestione del traffico senza equipaggio per colpire 2 miliardi di dollari entro il 2025


Immagine: NASA

L'ascesa dei sistemi di gestione del traffico senza equipaggio è un grosso e un nuovo rapporto di mercato prevede che l'accordo aumenterà.

Società di ricerca ReportLinker questa settimana ha pubblicato uno studio che afferma che il mercato non gestito della gestione del traffico potrebbe raggiungere $ 538,2 milioni entro la fine dell'anno con un livello di crescita previsto di quasi $ 2 miliardi entro il 2025, con un tasso di crescita del 20,28% dal 2018 al 2025.

di questo segmento può essere attribuito al maggiore uso dei servizi UTM in varie aree di applicazione, come meteo, informazioni di volo, risposta di emergenza, rete e connettività e comunicazione ", afferma il rapporto.

Il termine UTM descrive una vasta gamma di concetti e soluzioni progettate per facilitare la gestione del traffico aereo tra i droni e gli aerei con equipaggio nel tentativo di evitare potenziali incidenti o altri pericoli.

Il rapporto aggiunge:

"The communicat Secondo le stime, il segmento delle infrastrutture ioniche è leader nel mercato della gestione del traffico senza operatore durante il periodo di previsione. La crescita di questo segmento è guidata dall'uso diversificato delle infrastrutture di comunicazione, come la comunicazione di collegamento dati, la comunicazione wireless, la comunicazione drone-drone e lo scambio di dati, per il funzionamento sicuro di veicoli aerei senza pilota. "

Lo studio prevede anche che il segmento di sorveglianza e monitoraggio dell'UTM subirà il più alto tasso di crescita a causa del crescente utilizzo da parte delle forze dell'ordine e di altri operatori della sicurezza.

Non sorprende che il Nord America dovrebbe guidare la carica a causa degli "investimenti crescenti" lo sviluppo di soluzioni UTM da parte di agenzie governative e operatori privati ​​statunitensi e canadesi dovrebbe stimolare la crescita del mercato. "

Come notato in un precedente post DroneLife :

" UTM è grande . È complesso. Molti dei partecipanti ai test UTM sono i giganti di un'industria di droni commerciali: Amazon, Google, le aziende devono comprendere UTM per coordinare gli enormi sforzi di consegna su vasta scala e implementazioni di droni di Fortune 100. "

A marzo, NASA completato test run per un nuovo programma UTM portando il processo di test UTM dell'agenzia al livello successivo.

All'inizio dell'anno, società belga Unifly e danese start-up Integra Aviation Academy hanno annunciato il lancio di un nuovo sistema UTM in grado di rilevare, monitorare e documentare i voli drone vicino alle principali infrastrutture (in particolare gli aeroporti) in una scala nazionale.

Jason è un collaboratore di lunga data di DroneLife con un avido interesse per tutto ciò che riguarda la tecnologia. Si concentra sulle tecnologie anti-drone e sul settore della sicurezza pubblica; polizia, fuoco, ricerca e soccorso.

Inizia la sua carriera come giornalista nel 1996, Jason da allora ha scritto e curato migliaia di articoli di notizie interessanti, post di blog, comunicati stampa e contenuti online. Ha vinto diversi premi mediatici nel corso degli anni e da allora ha ampliato la sua esperienza nella sfera della comunicazione organizzativa e educativa.

Oltre alla sua competenza nel campo del montaggio e della scrittura, Jason ha anche insegnato comunicazione a livello universitario e continua condurre seminari e sessioni di formazione nei settori delle relazioni con i media, dell'editing / scrittura e dell'impegno sui social media.

Email Jason
TWITTER: @JasonPReagan



Articolo Originale: DroneLife (traduzione Google Translate)